In primo piano

Donne e Lavoro La presenza femminile nei contesti lavorativi e i rischi psicosociali di genere

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Il saggio affronta il tema del rapporto della donna nel contesto lavorativo e lo analizza partendo dall’evoluzione storica, sociologica, pedagogica, inoltrandosi nel delicato e attuale tema dei rischi psicosociali e della violenza sulle donne nei contesti odierni. E la storia è piena di atti di violenza perpetuati contro le donne colpevoli di alcuna colpa ma divenute bersaglio di atti che difficilmente trovano una spiegazione nel mondo gestito dalla ragione. Molestie sessuali, attaccamento psicopatologico, stalking sono le forme di un unico meccanismo che trasforma un rapporto normale in una situazione negativa ed incontrollabile. Vengono analizzate le Sindromi collegate a tali manifestazioni violente, a partire dal semplice maltrattamento che assume aspetti da “patologia sindromica” nella quale sono già presenti evoluzioni al limite della psicopatologia, per finire all’analisi delle delle forme di violenza più a rischio.